Le branche

L'associazione utilizza il metodo tradizionale dello Scautismo Cattolico Italiano tramite l'Intereducazione, ovvero l'educazione di ragazzi e ragazze in unità parallele divise per sesso e per età.

Nell'associazione sono previste 6 branche, 3 maschili e 3 femminili per le varie età. La formazione capi è coordinata dal Commissariato Nazionale ed è attuata da ogni branca in maniera autonoma.